CONSIGLI DI QUARTIERE 2018: IL VOTO SI AVVICINA

CONSIGLI DI QUARTIERE 2018: IL VOTO SI AVVICINA

(gf) – Domenica 2 dicembre si voterà per il rinnovo dei Consigli di Quartiere in tutta la Città di Brescia. Si voterà dalle 8.30 alle 20.30 e lo spoglio inizierà subito dopo.
Si possono esprimere anche due preferenze purchè a persone di sesso diverso e possono votare anche coloro che hanno compiuto 16 anni.
Per votare non serve la tessera elettorale ma è necessario essere muniti di carta di identità.
Questo è quello che è doveroso ricordare a chi ha deciso di andare a votare ai seggi.
A chi non ha ancora deciso se votare o meno suggeriamo di andare a votare per esprimere la propria preferenza sui candidati perchè sono persone che mettono a disposizione della collettività il loro tempo in maniera totalmente gratuita, esattamente come abbiamo deciso di fare noi oltre 10 anni fa, senza alcun fine politico, visto che siamo sempre stati convinti che l’informazione e la politica sono due cose diverse.
Negli ultimi giorni abbiamo notato un surriscaldamento del clima pre-voto perchè probabilmente alcuni candidati o anche semplici osservatori pensano, a torto, di ributtare tutto alla vecchia maniera: candidati espressioni di parte politica, gente di destra e gente di sinistra, candidati a favore del Sindaco e candidati contro il Sindaco.
Ci piacerebbe ribadire che lo spirito dei Consigli di Quartiere è quello di collaborare con l’Amministrazione Comunale per segnalare e risolvere i problemi dei singoli quartieri che è cosa ben diversa dal buttare tutto in politica come al solito.
Chi parla di schieramenti di parte evidentemente dimostra di non avere capito nulla dello spirito e del ruolo dei Consigli di Quartiere: qui si lavora per la collettività, sia per quella di destra che per quella di sinistra. Se diventa ancora una volta una questione di colore politico allora ci troveremo di fronte all’ennesimo fallimento del tentativo di creare qualcosa di nuovo e di utile per i cittadini.
L’aumento del numero dei Consiglieri di quartiere (rispetto alla precedente composizione) che saranno eletti daranno spazio ad un confronto maggiore per cui si spera che i risultati siano proporzionalmente piu’ alti a tutto vantaggio della collettività.
Come sempre saremo al fianco dei cittadini di Sanpolino (tutti), di San Polo e della intera Città per portare nelle loro case le idee e le proposte dei rappresentanti che hanno votato.

Condividi l'articolo su Facebook e Twitter