Menu Chiudi

GARZETTI: CITTADELLA DELLO SPORT E PARCO DELLE CAVE POSSONO CONVIVERE

Un incontro di 15 minuti per fare il punto della situazione del quartiere e delle problematiche che attendono ancora una soluzione.
In particolare il Presidente Garzetti, si è dimostrato soddisfatto dell’azione amministrativa fin qui svolta. Ai nostri microfoni  il Presidente spiega l’iter burocratico per il completamento di Corso Bazoli che, a quanto pare, avrà ancora tempi lunghi anche se il bando per la ripresa dei lavori è quasi ultimato.

Enio Garzetti, Presidente della EST

Tra le esigenze emerse dal Forum abbiamo sottoposto la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale all’altezza della rotonda di via Fiorentini tramite segnaletica orizzontale e la istituzione di un servizio di scuolabus. Per entrambe le segnalazioni la risposta è purtroppo negativa: per lo scuolabus non ci sono abbastanza bambini e non ci sono i soldi per le “strisce pedonali”. Il patto di stabilità pesa come un macigno sui cittadini di Sanpolino.
Non mancheremo di fare un giro in città per verificare che non ci siano i soldi anche per gli “altri”!
Sulla cittadella dello Sport, lo stadio, le torri di San Polo e quelle di Sanpolino Garzetti dichiara con fermezza che possono convivere nel Parco delle Cave e che lo sviluppo del quartiere e la realizzazione di strutture aggregative passa anche attraverso queste realizzazioni che porteranno qualche disagio ai residenti in zona, praticamente come accade ai residenti di Mompiano ai giorni odierni.
Ma su questi ultimi temi il contrasto con i cittadini della Circoscrizione e con le associazioni ambientaliste lascia spazio a molti dubbi sul fatto che queste scelte riscuotano il consenso della comunità.

Guarda il video dell’intervista

Condividi l'articolo su Facebook e Twitter