Vandali in azione alla casetta del Bookcrossing

Vandali in azione alla casetta del Bookcrossing

(gf) – Con un post pubblicato sulla pagina Facebook del CDQ di Sanpolino dal Presidente Paolo Ferrari e che abbiamo condiviso sulla nostra pagina, è stato documentato un gravissimo atto di vandalismo ai danni di una struttura che ospita una bella iniziativa culturale e sociale, il Bookcrossing.
Tempo addietro era stata infatti installata nel quartiere una casetta con all’interno vari libri che possono essere presi o scambiati da tutta la comunità.
Accade che una di queste sere, qualcuno (evitiamo ulteriori qualifiche perchè facciamo fatica a qualificare queste persone) ha pensato di prendersela con questa casetta, tentando prima di farla esplodere collocando al suo interno un petardo, poi è stato tentato di scavare alla sua base per estrarla dal terreno ed infine, non contenti, è stato sputato su di essa, sono stati asportati dal suo interno dei libri per bambini e sono stati dati alle fiamme.
Adesso, va bene tutto, ma ci pare proprio che si sia veramente oltrepassato ogni buon limite di tolleranza vista la bassezza e la stupidità (lasciatecelo dire) del gesto. Ci rimane la speranza che le numerose telecamere installate in zona abbiano ripreso i responsabili di questo gesto e che possano essere identificati al più presto.
Questo episodio si aggiunge alle lamentele di molti residenti del quartiere che lamentano, soprattutto nei fine settimana, una sorveglianza non adeguata alle dimensioni e alla collocazione del quartiere.
Le foto da noi pubblicate sono state riprese dalla pagina Facebook del CDQ di Sanpolino.

Condividi l'articolo su Facebook e Twitter